Salsomaggiore, Università di Parma, Politecnico di Kiev: un progetto europeo

Durante la visita Istituzionale a Kiev la delegazione stata ricevuta anche dall'Ambasciatore d'Italia

 

 

Durante la visita istituzionale per il Gemellaggio fra le città di Salsomaggiore e Yalta, la delegazione salsese è stata ricevuta presso la sede del Politecnico di Kiev, una delle più importanti università europee che da anni ha attivato collaborazioni con universita in tutto il mondo e che accoglie oltre 42.000 studenti. Il vice rettore Yuriy Yakymenko ha espresso grande apprezzamento per la visita del sindaco di Salsomaggiore Terme Massino Tedeschi e del dott. Alessandro Bernazzoli, responsabile delle relazioni internazionali dellUniversità degli Studi di Parma.

 

La nostra Università particolarmente attenta alle relazioni internazionali e la partnership con il Politecnico di Kiev rappresenta una grande opportunità di crescita in ambito scientifico e tecnologico. Sono stati concordati specifici progetti di ricerca che coinvolgeranno differenti discipline soprattutto in ambito tecnologico ed agroalimentare ha detto Bernazzoli, che ha portato il saluto del Rettore prof. Ferretti.

 

Successivamente la delegazione ha ricevuto calorosa accoglienza dall'Ambasciatore d'Italia a Kiev, Giovanni Donnici. Nel corso dell'incontro, cui era presente Vincenzo Pincolini, gia assessore comunale di Salsomaggiore ed oggi Preparatore atletico della Dinamo Kiev, sono state illustrate le attività delle Terme e le eccellenze del nostro territorio.

 

Questa visita testimonia la vocazione internazionale della vostra città e del vostro territorio, che gia conosco personalmente ed apprezzo. La nostra Ambasciata da anni collabora in modo proficuo con tanti Enti Locali italiani e supporta con entusiasmo le loro azioni di promozione. Turismo, terme, enogastronomia, teatro e musica lirica, rappresentano un ottimo biglietto da visita per la vostra cultura e la vostra imprenditoria che mi impegner personalmente a promuovere, insieme con voi, coinvolgendo lENIT di Kiev e di Mosca ha detto l'Ambasciatore.

 

Questo Gemellaggio tra le città di Salsomaggiore e Yalta dunque, attivato grazie alla preziosa collaborazione del Console Generale d'Italia a Milano Voldymir Yatzenkiwsy e dellAssociazione Medica Italia Ucraina pu generare importanti opportunità in diversi campi, a partire da quello turistico, congressuale, termale e della formazione -ha ricordato Tedeschi- già la prossima primavera le nostre città parteciperanno, insieme alle Università di Kiev e di Yalta e ad altri partner istituzionali internazionali, ad un importante progetto europeo (denominato Tempus-IV) finalizzato allo sviluppo di cooperazione e ricerca scientifica.
 
 
24.06.08