Piano calore

L’Ufficio Servizi Sociali, in collaborazione con Prote­zione Civile, Circolo SalsoInsieme, Pubblica Assi­stenza e ASP (Azienda Servizi alla Persona), ha predisposto il piano d’interven­to per fronteggiare le eventuali emergenze socio-sanitarie

L’Ufficio Servizi Sociali, in collaborazione con Prote­zione Civile, Circolo SalsoInsieme, Pubblica Assi­stenza e ASP (Azienda Servizi alla Persona), ha predisposto il piano d’interven­to per fronteggiare le eventuali emergenze socio-sanitarie e mitigare l’impatto del calore su anziani e fasce deboli e a rischio della popolazione.

Il piano è stato presentato in conferenza stampa dal vice sindaco e assessore alle Politiche Sociali e Sanitarie Giorgio Pigazzani, con la responsabile dei Servizi Sociali Lorena Gorra, il presidente del Circolo SalsoInsieme Pierangelo Rabuffi, il Presidente della Pubblica Assistenza Gianluca Cantarelli, il responsabile della Polizia Municipale Cinzia Dodi.

Per le emergenze sanitarie, punto di riferimento prioritario è la Pubblica Assistenza con il servizio di guardia medica.

Nell’ambito dell’emergenza­ calore gli operatori della Pubblica Assistenza sono in contatto con i Servizi sociali e Socio Assistenziali.

In caso di emergenza socio-assistenziale i punti di riferimento sono l’Ufficio Servizi Sociali, la Casa Protetta, il Centro Diurno Comunale.
L’Ufficio Servizi Sociali è già attivo dal lunedì al venerdì nella gestione d’in­terventi in situazioni di criticità per gli anziani nelle giornate di particolare caldo e afa, mentre durante le ore notturne e i festivi in caso di necessità, Casa Protetta e Centro Diurno anziani garantiscono, secondo la disponibilità di posti, accoglienza diurna e notturna a persone con particolari esigenze di assistenza.

Le chiamate di cittadini in difficoltà alla Casa Protetta e al Centro Diurno sono trasferite all’Ufficio Servizi Sociali e alla referente del Servizio domiciliare  anche al di fuori dell’orario di servizio attraverso la reperibilità telefonica.

Il Circolo Socio Ricreativo “Salsoinsieme” ha messo a disposizione negli orari di apertura i propri locali, dotati di climatizzazione, agli anziani che nelle giornate di eccessivo caldo abbiano bisogno di un punto di ristoro.

Infine, in raccordo con le istituzioni, in caso di ma­cro-emergenze legate al troppo caldo, anche la Protezione Civile sarà di suppor­to.

Questi i numeri di telefono cui rivolgersi in caso di emergenze:

Pubblica Assistenza: 0524.581102 (24 ore su 24);

Servizi Sociali: 0524.580311 – 303 (da lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 13.30).

Casa Protetta: 0524.573906 (nelle ore diurne e notturne).

Circolo Socio Ricreativo “Salsoinsieme”: 0524.575368 (nelle ore diurne).

 

30.06.17

Allegato: